Peanut Butter Cookies

mercoledì, 09 novembre 2016

Peanut Butter Cookies

Nati in America, i biscotti al burro di arachidi erano, nella famiglia della nostra collega Sarah, un must assoluto durante il periodo natalizio e lo sono ancora. Questa settimana, accorgendosi di avere tanti barattoli aperti di questo burro, ha deciso di proporre a tutti noi dell'ufficio i suoi meravigliosi peanut butter cookies e svelarci la ricetta!  

Questi biscotti sono veloci e semplici da fare e quel loro sapore di nocciola e caramello ricorda le feste e la famiglia. Per renderli privi di lattosio e ancora più soffici, sani e leggeri, Sarah sostituisce il burro con l'olio di cocco. Una bontà!

Attenzione: l'olio di cocco può richiedere un certo tempo per liquefarsi, ma resta solido a temperatura ambiente.

Ingredienti secchi

  • 1/4 di tazza di farina di farro (si può utilizzare anche la normale farina ma quella di farro rende la pasta più ricca)
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 pizzico di cannella

Altri ingredienti

  • 3/4 di tazza di burro di arachidi
  • 1/2 tazza di olio di cocco
  • 1/2 tazza di zucchero bianco
  • 1/3 tazza di zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio e mezzo di estratto di vaniglia
  • Questi ingredienti sono sufficienti per circa 24 golosissimi biscotti biscotti

Preparazione:

raw cocosfett.JPGcreamed kokosfett.JPG

Iniziate facendo a pezzettini l'olio di cocco e lasciate riposare in un recipiente a temperatura ambiente fino a quando non diventerà cremoso. NON scaldare l'olio di cocco per farlo sciogliere, il segreto è la pazienza!better vanilla.JPG

Preriscaldate il forno a 170°. Una volta che l'olio sarà liquido, usatelo allo stesso modo in cui usate il burro e mescolatelo con lo zucchero, meglio se di canna, grezzo e scuro e con lo zucchero bianco. Aggiungete quindi l'uovo e la vaniglia, fino ad ottenere un impasto morbido. Sarah usa l'estratto di vaniglia, ma questo può essere anche sostituito dallo zucchero vanigliato o dalla vaniglia in polvere.

In una ciotola a parte, mescolate gli ingredienti secchi e aggiungeteli agli ingredienti umidi. L'impasto sarà molto leggero e non ha bisogno di essere lavorato troppo. Refrigerate l'impasto per almeno 2/3 ore.

Successivamente, formare delle palline con questo impasto, cercando di essere veloci (altrimenti l'olio di cocco inizerà a sciogliersi nuovamente e l'impasto risulterà troppo morbido. Appiattire con le dita le palline e cuocerle in forno a 170° per circa 8/9 minuti, sino a quando i bordi dei biscotti non saranno di un colore marrone caldo. 

Buon appetito!

Consiglio: prova il misurino La Chinata!