Curcuma

Curcuma longa

La sua radice è usata fresca ed essiccata, ed è conosciuta come la sostituta dello zafferano per il suo colore giallo che dona colore ai cibi, e d è presente in molti preparati a base di curry. Come singola spezia è molto usata nella cucina tradizionale africana, indiana e orientale. E' ideale per insasporire carne, pollame, pesce e verdure.

Provenienza:
Deriva dal sud dell'Asia e ora è llargamente coltivato in India.

Idea ricetta:

2 filetti di petto di pollo
panna dolce 1 tazza
1 lattina di pesche
1 cucchiaio di curcuma
1 bicchiere di vino bianco secco
1/2 tazza di brodo
1 1/2 bicchieri di riso basmati
1 cucchiaino di burro
2 3/4 bicchieri di acqua per il riso

Soffriggere il riso Basmati in una casseruola con il burro brevemente, sfumare con il vino e lasciar bollire continuando a mescolare senza coprire.
Tagliare i filetti di pollo in circa 1/2 cm fette spesse, friggere vigorosamente con il burro e in olio d'oliva con la curcuma, in una padella antiaderente, fino a doratura.  A fine cottura unire le pesce tagliate a pezzettini e servire caldo con il riso basmati.


Prodotti con Curcuma.