Pepe

Piper nigrum

Il frutto di questa pianta viene utilizzato fresco, essiccato o macinato. E' importante come il sale in cucina, viene usato in quasi tutti i piatti ed è inserito in tutti i preparati di spezie. il suo sapore lievemente piccante non è invadente e si sposa bene in ogni piatto. In cucina si applicano solo due regole relative al pepe. Quello bianco viene usato per piatti leggeri mentre nero per piatti più sostanziosi e sofisticati.

I tipi di pepe

Pepe Verde
I suoi frutti vengono raccolti acerbi e immediatamente messi sotto sale o sotto aceto mediante un processo speciale. E' molto aromatico e quindi molto versatile e viene usato soprattutto per piatti sostanziosi come la carne di cervo, agnello e maiale.

Pepe Nero
Come quello verde anche questo viene raccolto ancora leggermente acerbo ma poi essiccato al sole cosi da ottenere il colore nero tradizionale. Il pepe nero è ideale per salse, minestre, marinate per carne alla brace e ha un sapore pungente ma non troppo piccante.

Pepe bianco
Le bacche vengono raccolte a completa maturazione e vengono essiccati al sole cosi da perdere il colore rosso che hanno da maturi e diventare giallo pallido. Il pepe bianco è decisamente più delicato rispetto agli altri e si usa molto per piatti leggeri come minestre o zuppe o carni bianche.

Pepe rosa
Questa varietà di pepe deriva da un albero brasiliano ed è originaria del Sud America. Le bacche rosa sono lavorate allo stesso modo come il pepe nero. Il sapore è dolce e non troppo piccante.

Fonte: Anne Iburg "Dumonts kleines Gewürz Lexikon", Eggolsheim, Dörfler Verlag GmbH


Prodotti con Pepe: