Ricetta fettuccine al tartufo

mercoledì, 15 luglio 2015

Ricetta fettuccine al tartufo

Il tartufo è un fungo che cresce sottoterra accanto alle radici di alcuni alberi come la quercia coi quali si crea un rapporto simbiotico di convivenza. ll tartufo è un alimento estremamente pregiato e ricercato, molto costoso. Il tipico profumo penetrante e persistente si sviluppa solo a maturazione avvenuta e ha lo scopo di attirare gli animali selvatici (maiale, cinghiale, tasso, ghiro, volpe), nonostante la copertura di terra, per spargere le spore contenute e perpetuare la specie. In cucina è molto usato e apprezzato, vediamo perciò un esempio di come questo bene prezioso che la natura ci offre possa essere utilizzato.

Fettuccine al tartufo (dose x 2 persone) - Ingredienti:

  • Fettuccine all'uovo 250 gr
  • Fettine di tartufo nero (10-15 listarelle)
  • Aglio q.b.
  • 1 porro
  • Sale q.b.
  • Burro - una nocina
  • Olio extravergine d'oliva
  • Parmigiano a piacere

Portate ad ebollizione una pentola con dell'acqua precedentemente salata e, a bollitura ultimata, versatevi la pasta. L'ideale sarebbe usare la pasta fresca ma anche quella secca andrà bene! Nel frattempo, fate soffriggere ed ammorbidite le fettine di tartufo essiccate con una nocina di burro e il porro. Scolate la pasta al dente e riponetela nella padella unendola al tartufo e al burro e amalgamante bene aggiungendo una goccia d'olio. Per arricchire ancora di più il vostro piatto, potete anche grattuggiare del tartufo fresco oppure usare del burro aromatizzato al tartufo per il soffritto.

Servire e spolverare a piacere con parmigiano. Attenzione però a non esagerare o rischierete di coprire il sapore unico del tartufo!

Buon appetito!

Piccantino consiglia: fettine di tartufo essiccate